Skip to main content

Il 2020 è stato un anno particolare anche per AMCA con la diffusione dei contagi da Covid19, qui come in America Centrale. Per noi è stato prioritario garantire sostegno e continuità al nostro lavoro, ma fin dalla prima ondata pandemica ci siamo confrontati con le difficoltà a svolgere attività di sensibilizzazione e raccolta fondi. Nonostante tutto possiamo dire di essere riusciti. (…) Questo nostro impegno ben evidenzia la necessità di non contrapporre l’aiuto umanitario alla cooperazione allo sviluppo con progetti su lunghi periodi. Non si dovrebbe privilegiare il primo a scapito del secondo, bensì lavorare affinché i due ambiti di intervento diventino complementari. Se è necessario intervenire per affrontare crisi ed emergenze, è comunque centrale disporre di un buon sistema sanitario di base con attività specialistiche adeguate anche nei paesi più poveri.
E’ la nostra visione, in questo senso abbiamo lavorato e continueremo a farlo. Grazie per essere al nostro fianco e sostenere le nostre azioni!

X